Confservizi: rinnovata la convenzione per la raccolta dei dati sindacali

A cura della Redazione

L’INPS, con il messaggio n.2189 del 13 giugno 2023, ha reso noto che è stata rinnovata la convenzione con INL e CONFSERVIZI, CGIL, CISL, UIL per l’attività di raccolta, elaborazione e comunicazione dei dati relativi alla rappresentanza delle Organizzazioni sindacali per la contrattazione collettiva nazionale di categoria, siglata il 20 maggio 2020, di durata triennale.

Ne consegue che l’Istituto provvederà centralmente a prorogare per un triennio la validità del codice di autorizzazione “0Y” per le matricole dell’area CONFSERVIZI, già codificate in ragione della citata convenzione.

Inoltre, la convenzione in argomento prevede l’aggiornamento dell’elenco delle Organizzazioni sindacali aderenti al Testo Unico sulla Rappresentanza del 10 febbraio 2014 siglato da CONFSERVIZI e CGIL, CISL, UIL.

Riproduzione riservata ©