Piccoli coloni e compartecipanti familiari: i contributi per il 2024

A cura della Redazione

L'INPS, con la circolare n. 80 del 4 luglio 2024, ha indicato i parametri per il calcolo della contribuzione dovuta dai concedenti ai piccoli coloni e compartecipanti familiari per l’anno 2024.

La quota dell’aliquota della contribuzione è aumentata dello 0,20% ed è fissata nelle misure di cui alla seguente tabella.

 

Aliquota dovuta al fondo pensioni lavoratori dipendenti

dal 1° gennaio 2024 al 31 dicembre 2024

Concedente

Concessionario

Totale

21,15% (esclusa la quota base pari a 0,11%)

8,84%

29,99%

 

Per quanto riguarda la riduzione degli oneri sociali, la circolare precisa che per i concedenti, che versano l’aliquota dello 0,43% per gli assegni familiari, le misure degli esoneri da applicare sono le seguenti:

 

Esoneri aliquote contributive

Assegni familiari

0,43%

Tutela maternità

0,03%

Disoccupazione

0,34%

 

Quanto alla riduzione del costo del lavoro di cui alla L. 266/2005, l’esonero di un punto percentuale opera sull’aliquota della disoccupazione, come da sottostante prospetto:

 

Aliquota disoccupazione

2,75%

Esonero ex art. 1, c. 361 e 362, L. 266/2005

1,00%

 

L'istituto precisa anche la misura dei contributi INAIL per l’assistenza infortuni sul lavoro, che è pari al 10,125%, mentre l'addizionale è del 3,1185%. La riduzione dei premi e dei contributi di cui all’art. 1, c. 128, della L. 147/2013 è stata fissata nella misura pari al 15,11%. Tale riduzione è applicata agli elenchi delle aziende individuate e trasmessi dall’INAIL.

Le agevolazioni per zona tariffaria per l’anno 2024 risultano così quantificate:

 

TERRITORI

MISURA AGEVOLAZIONE

DOVUTO

Non svantaggiati

--

100%

Montani

75%

25%

Svantaggiati

68%

32%

 

Il pagamento della contribuzione deve essere effettuato in quattro rate utilizzando il modello F24.

I termini di scadenza per il pagamento sono il 16 luglio 2024, il 16 settembre 2024, il 18 novembre 2024 e il 16 gennaio 2025.

 

Riproduzione riservata ©